CEA IL PUNTO CASSA
Contattaci per informazioni: 051244301

NEWS REGISTRATORI TELEMATICI

Registratori telematici, punto cassa, casse automatiche rendiresto, diskpager saltafila, adeguamento XML7.0 e lotteria degli scontrini.
CEA ti mantiene informato su tutto quanto riguarda le novità di settore.
Nasce una nuova pagina di informazioni e contatto con i nostri clienti.

REGISTRATORI TELEMATICI
TUTTO PER IL PUNTO CASSA!
SEMPRE SUPER AGGIORNATI

ARTICOLI RECENTI

< IPRATICO MENU’ – IL SISTEMA DI ORDINAZIONE AUTONOMO 29/09/2021

< NUOVA TASTIERA VIRTUALE RCH SMART KEYBOARD 19/07/2021

< ESTRATTI I PRIMI 10 VINCITORI DELLA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI 11/03/2021

< LE ULTIME NOTIZIE SULLA LOTTERIA DEGLI SCONTRINI 23/02/2021

< GUIDA PER GLI ESERCENTI LOTTERIA DEGLI SCONTRINI 26/01/2021

< ADEGUAMENTO XML7.0 E LOTTERIA DEGLI SCONTRINI 17/12/2020

< CASSE AUTOMATICHE – SICUREZZA E IGIENE IN PRIMO PIANO 25/11/2020

< CASE HISTORY – CREMERIA CAVOUR 10/11/2020

< MASSIMA EFFICIENZA IN PRIMO PIANO 20/10/2020

< OGGI iPRATICO FESTEGGIA LE PRIME 10 CANDELINE 10/09/2020

< SPAZIO BONUS RISTORATORI E PROROGA DELL’ESENZIONE TOSAP  04/09/2020

< DISKPAGER MODERNO SEMPLICE SISTEMA PER BANCHE, NEGOZI ED UFFICI. MINI BUZZER CERCAPERSONE.  18/08/2020

< WALLE 8T IL REGISTRATORE TELEMATICO STUDIATO PER SALONI PARRUCCHIERI E CENTRI ESTETICI. 06/08/2020

< NUOVO DPCM PER I RISTORANTI: SI AL MENU’ DIGITALE, NO A QUELLO CARTACEO 18/07/2020

< RISTORANTI, ARRIVA IL NUOVO DPCM: SÌ AI BUFFET, STOP AL DISTANZIAMENTO AI TAVOLI – 15/07/2020

29/09/2021

IPRATICO MENU’ – Il sistema di ordinazione autonomo.
iPratico Menù è il sistema che permette di ordinare in modo autonomo anche nella modalità ALL YOU CAN EAT.
Il sistema permette di ordinare in velocità ed autonomia senza attendere il cameriere.

Gli ordini vengono inviati subito ai vari centri di produzione e memorizzati, tramite l’integrazione con iPratico Pos Pro, all’interno della postazione cassa.
Dal punto cassa in pochi e semplici click verrà emesso documento commerciale o fattura, velocizzando notevolmente il servizio.

Attraverso un portale dedicato è possibile aggiornare automaticamente menù e listini.
Nulla di più comodo, veloce, igienico e semplice.

iPratico Menù VANTAGGI

iPratico è: ORGANIZZATO

È il più completo sistema di cassa. Con la gestione in Cloud, puoi controllare le statistiche, Fatturazione Elettronica, tenere sempre sotto controllo i conti. Migliorare il tuo lavoro ogni giorno comodamente dal tuo divano, invia email con allegate le tue fatture e i tuoi report.

Immediato ed intuitivo iPratico POS PRO permette a chiunque, in breve tempo, di poter sfruttare totalmente tutte le potenzialità disponibili sull’applicazione.

iPratico è: DESIGN

Puoi dimenticare cavi, computer ingombranti e tastiere macchinose. I vecchi problemi di spazio sullo schermo della tua cassa o sul banco dove lavori, vengono superati con accurate soluzioni sempre in evoluzione.

iPratico POS PRO ti permette inoltre di concentrarti sulla tua attività in modo più incisivo ed immediato. Tutto quello di cui hai bisogno al posto giusto, senza limiti di spazio e con tutta la libertà di configurare il tuo punto cassa come preferisci.

iPratico è: ADATTABILE

…al tuo modo di lavorare! Usalo in orizzontale per il punto cassa e in verticale per prendere gli ordini.
Crea i tuoi reparti, inserisci i tuoi dipendenti, personalizza l’interfaccia come più ti piace.

#ipratico #menudigitale #ceasistemi #food #ristoranti

iPratico Menù

19/07/2021

NUOVA TASTIERA VIRTUALE RCH SMART KEYBOARD

L’applicazione consente di inviare comandi direttamente dallo schermo di un tablet o smartphone Android in modo rapido e intuitivo, facilitando le operazioni quotidiane dell’esercente.

Le complesse e limitate combinazioni di tasti su ECR lasciano spazio a un’interfaccia user-friendly che rende immediato l’accesso alle principali funzionalità di cassa per:

effettuare vendite a reparto. L’applicazione sincronizza i reparti già programmati e li rende disponibili in liste a scorrimento rapido;
emettere documenti commerciali, scegliendo a video il metodo di pagamento con il quale procedere tra contanti o carte;
modificare il conto o la quantità prima dell’emissione del documento commerciale;
• stampare resoconti e annullare documenti commerciali;
stampare scontrini di cortesia;
• partecipare alla Lotteria degli Scontrini tramite lettura del codice da fotocamera;
• controllare lo stato della DGFE (spazio occupato/spazio libero) e richiedere per tempo l’assistenza tecnica per la sostituzione;
• eseguire chiusure fiscali con tasto dedicato.

L’applicazione sarà scaricabile gratuitamente dal Play Store di Google a partire da lunedì 19 luglio.

RCH Smart Keyboard è supportata solo a partire dalla più recente versione firmware: per Onda RT e Walle Mec RT versione 7.0.3, per Print F versione 8.1.1*

* Per le versioni di Firmware precedenti non è garantito il regolare funzionamento di RCH Smart Keyboard.

Tastiera virtuale

11/03/2021

ESTRATTI I PRIMI 10 VINCITORI della LOTTERIA DEGLI SCONTRINI

Estratti dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli i primi 10 ESERCENTI vincitori della Lotteria degli scontrini, che riceveranno un premio da 20 mila euro ciascuno ed i loro rispettivi CLIENTI che vinceranno un premio da 100 mila euro ciascuno.
I codici dei clienti vincitori del concorso di febbraio sono pubblicati nel modulo ADM pubblicato e scaricabile sotto.

L’Agenzia delle dogane e dei monopoli invierà ai vincitori una raccomandata AR o una PEC.
Tuttavia, il modo più comodo per sapere se uno dei propri scontrini è il fortunato vincitore è essere avvisati direttamente sul cellulare. È stato infatti messo in piedi un sistema di alert via sms, riservato a tutti coloro che però si registrano gratuitamente all’area riservata del Portale Lotteria. Per essere sicuri, quindi, di ricevere la comunicazione dell’avvenuta vincita via sms, il nostro consiglio è quello di registrarsi al Portale Lotteria: nel proprio profilo si potranno inserire i propri dati e il numero di telefono su cui ricevere l’sms. Accedendo all’area riservata del portale lotteria in caso di vincita compare un messaggio che rimane visibile fino alla riscossione del premio per i 90 giorni utili per reclamarlo.

I premi vengono pagati dall’Agenzia delle Dogane esclusivamente tramite bonifico bancario, in assenza di conto corrente viene emesso un assegno circolare non trasferibile.

Attenzione, perché in caso di vincita, si dovrà dimostrare di avere fatto il pagamento con modalità digitali presentando l’estratto conto o la lista movimenti della carta con cui si è fatto il pagamento. Lo scontrino non è mai sufficiente per dimostrare che si è pagato cashless.

Nella home page dell’area pubblica del PORTALE LOTTERIA al termine di ogni estrazione si potrà visualizzare lo scontrino cui corrisponde il biglietto estratto per ogni premio in palio.

Ceasistemi news adeguamento XML7.0
Bollettino ufficiale Lotteria degli scontrini

 23/02/2021

LOTTERIA DEGLI SCONTRINI, ULTIME NOTIZIE

Le ultime ed aggiornate informazioni utili per gli esercenti alla Lotteria degli Scontrini. (Gennaio 2021)

INTRODUZIONE

La lotteria nazionale degli scontrini è il nuovo concorso a premi gratuito, collegato agli acquisti effettuati esclusivamente con modalità “cashless” (senza contanti).

Possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni che acquistano beni e servizi, di importo pari o superiore a 1 euro.

Ogni acquisto genera un numero di biglietti “virtuali” che consentono la partecipazione alla lotteria: ogni euro speso dà diritto a 1 biglietto virtuale, fino a un massimo di 1.000 biglietti per un acquisto pari o superiore a 1.000 euro.

Prima dell’emissione dello scontrino è necessario chiedere all’esercente di abbinare allo stesso il proprio “codice lotteria”, cioè il codice alfanumerico che si ottiene accedendo al “Portale lotteria” messo a disposizione dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Il servizio per generare il codice lotteria è disponibile nell’area pubblica del Portale Lotteria: non serve registrarsi all’area riservata del Portale, basta inserire il codice fiscale nell’area pubblica. Una volta generato, il codice lotteria può essere utilizzato per tutti gli acquisti e partecipare a tutte le estrazioni.

È sufficiente stamparlo su carta o salvarlo su un dispositivo mobile (come smartphone, tablet, cellulare) e mostrarlo al negoziante al momento dell’acquisto.

COME FUNZIONA

Per partecipare alla lotteria occorre pagare l’intero importo dell’operazione esclusivamente con strumenti elettronici. il pagamento del corrispettivo mediante ticket restaurant, carte regalo e in generale buoni corrispettivo monouso e multiuso, non costituisce pagamento con modalità elettronica.

Ogni scontrino genera un numero di “biglietti virtuali” della lotteria pari a un biglietto per ogni euro di spesa.

Maggiore è l’importo speso maggiore sarà il numero di biglietti associati che vengono emessi, fino a un massimo di 1.000 biglietti per acquisti di importo pari o superiore a 1.000 euro.

L’esercente, che è dotato di un lettore ottico collegato al registratore telematico, effettua il collegamento tra lo scontrino e il codice lotteria del contribuente e trasmette i dati all’Agenzia delle entrate, in pratica come accade in farmacia con la Tessera sanitaria. In alternativa, userà il tastierino del registratore per digitare il codice.

Per accertarsi che il proprio acquisto partecipi alla lotteria, una volta ottenuto dall’esercente il documento commerciale, il cittadino può verificare che su di esso siano riportati sia la modalità di pagamento elettronica sia il proprio codice lotteria.

Attenzione: Nel caso in cui gli esercenti al momento dell’acquisto si rifiutassero di acquisire il codice lotteria, il consumatore potrà segnalare tale circostanza nella sezione dedicata del portale “Lotteria degli scontrini”. Queste segnalazioni potranno essere utilizzate nell’ambito delle attività di analisi del rischio di evasione.

COME OTTENERE IL “CODICE LOTTERIA”

Per acquisire il codice lotteria occorre accedere all’area pubblica del Portale Lotteria, www.lotteriadegliscontrini.gov.it, messo a disposizione dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Non serve alcuna registrazione: basta digitare il proprio codice fiscale sul Portale e il servizio online produce un codice alfanumerico, anche in formato barcode (codice a barre). Una volta ottenuto, è sufficiente stampare il proprio codice lotteria o salvarlo sul proprio dispositivo mobile: smartphone, tablet e cellulare.

Il codice lotteria è un codice composto da 8 caratteri, che viene associato al codice fiscale del consumatore in maniera univoca e casuale.

Nessun problema nel caso in cui si smarrisce il codice: basta accedere nuovamente al Portale dedicato, inserire il proprio codice fiscale e visualizzare un nuovo codice lotteria, che potrà essere stampato o salvato sul proprio dispositivo mobile.

COSA DEVE FARE L’ESERCENTE?

  1. Adeguare il suo punto cassa al nuovo tracciato XML 7.0 contattando il fornitore del registratore telematico o stampante telematica.
  2. Consentire ai propri clienti di pagare con modalità elettronica (carte di credito, bancomat, Satispay, ecc.).
    Il pagamento contanti non consente l’accesso al gioco.
  3. Dotarsi di un lettore di codici a barre 2D (che consente anche lettura su smartphone), per velocizzare senza errori la lettura del codice lotteria esibito dal cliente. 

Nel caso in cui gli esercenti al momento dell’acquisto si rifiutassero di acquisire il codice lotteria, il consumatore potrà segnalare tale circostanza nella sezione dedicata del portale Lotteria degli scontrini. Queste segnalazioni potranno essere utilizzate nell’ambito delle attività di analisi del rischio di evasione.

Ceasistemi news adeguamento XML7.0

I PREMI

Ogni settimana: per chi compra 15 premi da € 25.000 per chi vende 15 premi da € 5.000
Ogni mese: per chi compra 10 premi da € 100.000 per chi vende 10 premi da € 20.000
Una volta all’anno: per chi compra 1 premio da € 5.000.000 per chi vende 1 premio da € 1.000.000

Sul Sito Agenzia delle Entrate sono disponibili materiali promozionali:

https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/come-funziona-la-lotteria

Guide online

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/lotteria-degli-scontrini-guida-rapida-per-gli-esercenti https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/lotteria-degli-scontrini1

26/01/2021

GUIDA PER GLI ESERCENTI

Guida per gli esercenti alla Lotteria degli Scontrini. (Dic. 2020)

Cos’è

La lotteria nazionale degli scontrini è il nuovo concorso a premi gratuito, collegato agli acquisti effettuati con modalità “cashless” (non in contanti), che parte il 1° gennaio 2021.

Possono partecipare tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia che acquistano beni e servizi con strumenti di pagamento elettronici (bancomat, carta di credito, carta di debito) per i quali è rilasciato un documento commerciale (il vecchio “scontrino”) mediante un registratore telematico o la procedura web messa a disposizione dall’Agenzia delle entrate.

Ogni acquisto genera biglietti “virtuali” che consentono di partecipare alla lotteria: ogni euro speso dà diritto a 1 biglietto, fino a un massimo di 1.000 biglietti per uno scontrino pari o superiore a 1.000 euro.

Alle estrazioni della lotteria cashless partecipano non soltanto i consumatori ma anche gli esercenti, cioè i venditori che trasmettono telematicamente i corrispettivi.

Il biglietto vincente per il consumatore determina automaticamente anche la vincita per l’esercente.

Ceasistemi news adeguamento XML7.0

Scarica la brochure con tutti i dettagli sul funzionamento, premi e molto altro!

17/12/2020

ADEGUAMENTO XML7.0

ADEGUAMENTO XML7.0 “ENTRO 1 APRILE 2021” PER REGISTRATORI TELEMATICI E LOTTERIA TELEMATICA

Salvo ulteriori proroghe, entro il 1 aprile 2021, tutti gli esercenti, attività di commercio al dettaglio, dovranno adeguare i Registratori Telematici al nuovo tracciato Telematico (XML 7.0) richiesto dall’Agenzia delle Entrate il 1 Luglio 2020 e poi prorogato. Ulteriore adeguamento che riguarda i Registratori Telematici è l’entrata in vigore della lotteria degli scontrini.

Chiamaci al numero dedicato: 051244301 o scrivici una mail: info@ceasistemi.it
per prenotare l’appuntamento con i nostri tecnici.

indica al momento della chiamata:

  • Nome attività
  • Partita Iva
  • Matricola registratore di cassa
Ceasistemi news adeguamento XML7.0

25/11/2020

CASSE AUTOMATICHE

Scegliere una Cassa Automatica per la tua attività, significa trasformare e facilitare, l’intero processo di pagamento, rendendolo più affidabile e veloce.

Cea sistemi propone Cassetti Automatici Cashmatic, dal piccolo negozio alla grande distribuzione organizzata (GDO), dalla gestione automatizzata del pagamento in contanti al completo self-payment.

Le nostre proposte, compatte e versatili. possono essere facilmente installate su banconi già esistenti senza bisogno di ristrutturazioni.
Sono progettate per facilitare l’utilizzo da parte del cliente e dell’operatore, velocizzando le fasi del processo di pagamento: dall’inserimento delle monete alla gestione del denaro.
Il colore bianco, che caratterizza l’intera gamma, si adatta e si armonizza in tutti i contesti comunicando di igiene pulizia.
Le aree di ingresso e ritiro di monete e banconote, distinte tra loro, sono facili da trovare. L’ampio display è sempre visibile e accompagna il cliente nelle fasi del pagamento.

SICUREZZA

Le nostre casse automatiche garantiscono un livello maggiore di sicurezza e abbassano il rischio di rapina. Sono dispositivi certificati BCE (Banca Centrale Europea) per la rilevazione del denaro falso. Hanno una robusta struttura in acciaio con cassetto non apribile dall’operatore.

IGIENE

Con le nostre casse automatiche si elimina il contatto con il denaro e si accresce l’igiene del servizio offerto nel punto vendita nel rispetto della normativa europea H.A.C.C.P. Inoltre si evitano file alla cassa nel rispetto dei nuovi DPCM governativi.

STOP ERRORI

Automatizzare il processo di pagamento significa eliminare gli errori nei resti e gli ammanchi di cassa, ottimizzando la gestione del cassetto rendiresto, eliminando le operazioni di conteggio di apertura e chiusura di cassa e di cambio dell’operatore.
Ceasistemi news cassetti automatici

10/11/2020

CASE HISTORY

Cremeria Cavour ha scelto Zmenu
I Titolari Alessandro e Stefano di Cremeria Cavour situata in Piazza Cavour a Bologna, hanno contattato Cea sistemi per l’organizzazione del loro punto cassa, scegliendo il Software Gestionale Zmenu.

 

Zmenu soluzione flessibile e modulare, permette, in pochi e semplici tocchi, di rispondere ad ogni esigenza operativa, amministrativa, contabile, logistica, di vendita e di marketing..

Il software Zmenu è disponibile su ogni tipologia di dispositivo, consentendo di avere il controllo completo del locale da ogni device (smartphone, tablet e PC) e sfruttando le tecnologia wireless per trasmettere dati e informazioni in modo veloce e sicuro.

VANTAGGI

Nel software sono previste funzionalità per la vendita al banco, al tavolo, da asporto e delivery grazie alla ampia disponibilità di dispositivi connessi. Zmenu non è solo un software ma diventa così il cuore pulsante del locale, collegando a se postazioni touch screen, palmari, tablet, smartphone e barcode che lavorano in modo integrato ma indipendente. 

 

Inoltre sul lato frontend, le funzionalità del software Zucchetti per il settore della ristorazione sono molte:

  • La gestione dei prezzi finali e dei costi delle materie prime, la definizione delle tariffe per menu giornalieri e a prezzo fisso.
  • La gestione delle varianti e commenti, l’indicazione dei tempi di attesa tra una portata e l’altra e le informazioni di consegna.
  • E poi ancora il conto immediato, quello intestato, il saldo a fine mese, diviso per causale o per coperti, per dettaglio e per importo.
  • La chiusura del giorno, la compilazione corrispettivi immediata, l’aggiornamento automatico delle giacenze di magazzino e lo spesometro.

Il software per la gestione della ristorazione consente il controllo di tutte le forme di pagamento (contanti, assegni, carte di credito, bancomat, buoni pasto, ticket restaurant, ecc.).

immagine cremeria cavour zmenu

20/10/2020

SICUREZZA ED EFFICIENZA IN PRIMO PIANO.

Massima igiene, massima pratica, evitando le code.

Disk Pager è l’innovativo Sistema Disk Cercapersone, per i clienti di Ristoranti, Griglierie, Fast Food, Ristorazione moderna,
ma NON SOLO! Può essere adottato da qualsiasi tipologia di attività che desideri evitare assembramenti nell’ordine e ritiro.

Il sistema ideale per avvisare con facilità e discrezione i propri clienti di ritirare al banco la propria ordinazione.

I clienti potranno, una volta ricevuto il Disk Pager insieme alla loro ordinazione, attendere in aree “sicure” o esterne al locale, per evitare assembramenti al banco.
Appena l’ordine sarà pronto il Disk Pager li avviserà, consentendo il ritiro, nella maniera più sicura e veloce.

VANTAGGI

  • Migliora la Privacy!
  • Evita gli annunci vocali nel locale per chiamare i Clienti
  • Evita assembramenti davanti il banco

SICUREZZA E DISTANZIAMENTO

  1. Il Disk Pager viene consegnato alla cassa dopo che il cliente ha ordinato e pagato.
  2. Quando arriva il proprio turno, il Disk Pager PT-D900 vibra, suona e lampeggia (12 led blu) fino a quando viene riportato nel suo alloggiamento al banco per ritirare l’ordinazione.
  3. E’ un sistema modulare composto da: trasmettitori a tastiera, Disk Cercapersone, caricabatterie, ripetitori di segnale.
  4. Raggio di azione 100 mt estendibile a tutta l’area del locale con ripetitori di segnale.
  5. Fino a 999 Disk collegabili ad ogni tastiera.
  6. Caricatori per 15 disk pager
  7. Il sistema è completamente modulare ed espandibile e si adatta a qualunque esigenza.
  8. Importante: le caratteristiche tecniche di questo sistema sono  conformi alla normativa EN 300-220-3 per cui NON occorre chiedere alcuna licenza d’uso o pagare alcuna tassa ministeriale.

INOLTRE

  • I clienti potranno attendere con tranquillità il proprio turno;
  • Aumento efficienza e fornisce un migliore immagine percepita dai clienti;
  • Flessibilità di installazione;
  • Nessun cablaggio;
  • Risparmio sui costi di gestione.

Scopri tutte le informazioni dettagliate sul nostro sito dedicato www.diskpager.com

disk pager

10/09/2020

Oggi 10 settembre, iPratico festeggia le prime 10 candeline.

🎂 Oggi iPratico spegne le prime 10 candeline! 🎉
Il 10 settembre del 2010 – per la prima volta nella storia dei gestionali – iPratico veniva pubblicato su AppStore diventando così il compagno di lavoro di oltre 5000 ristoratori in Italia e all’estero ✨
Cea sistemi è fiera di essere stata sino dagli inizi, partner iPratico. 
Grazie a tutta la iPraticoFamily, sempre più unita e sempre più grande 🧡
Tanti Auguri e Buon Lavoro!
10 anni di iPratico

04/09/2020

Spazio al “bonus ristoratori”

L’unica boccata d’aria per i ristoratori sembra essere il cosiddetto “Bonus Ristoratori”, un contributo a fondo perduto per gli esercizi di ristorazione che abbiano subito una perdita di fatturato (dimostrabile) tra marzo e giugno di almeno il 25% dello stesso periodo del 2019. A istituire il fondo – di 600 milioni per il 2020 – è l’Art. 58 del D.L 104\2020, il cosiddetto Decreto Agosto.

Lo scopo del bonus è chiaramente quello di sostenere la ripresa e la continuità dell’attività dei ristoratori e di ridurre lo spreco alimentare destinato all’acquisto di prodotti (inclusi quelli vitivinicoli, di filiere agricole e alimentari, compresi anche DOP e IGP), valorizzando così anche la materia prima di ogni territorio e il Made in Italy.

Gli interessati potranno presentare istanza per il contributo secondo le modalità fissate con un successivo decreto, che dovrebbe uscire a giorni. L’importo del contributo verrà comunque erogato in due diverse tranches:

  • Un anticipo del 90% al momento in cui la domanda verrà accettata: l’accettazione presuppone che vengano presentati i documenti fiscali comprovanti gli acquisti effettuati insieme all’autocertificazione relativa i requisiti richiesti;
  • Il saldo del contributo: verrà corrisposto una volta presentata la quietanza di pagamento eseguito con le modalità tracciabili previste dalla legislazione vigente (bonifico, assegno, ecc).

Continua la proroga dell’esenzione TOSAP

Inoltre, continua per i locali pubblici anche l’esenzione della Tosap, la tassa sull’occupazione del suolo pubblico.
L’obiettivo, anche in questo caso, è di agevolare e favorire l’utilizzo di dehor e tavoli all’aperto. Gli italiani (ristoratori e avventori) hanno apprezzato tantissimo questa iniziativa: permette di garantire il distanziamento sociale e – in più – regala cene sotto le stelle indimenticabili.

(fonte iPratico news)

bonus ristoratori

18/08/2020

DISK PAGER Moderno, semplice sistema per banche, negozi ed uffici.
Mini Buzzer Cercapersone. Gestione efficiente delle code in attesa.

. Evita gli assembramenti
. Gestisci le code in modo semplice
. Aiuta a mantenere le distanze tra le persone

Vantaggi per l’Azienda e per i Clienti finali:
1. I clienti potranno attendere il proprio turno senza dover guardare continuamente il monitor delle code o sostare davanti il banco.
2. I clienti durante l’attesa potranno così dedicarsi alla visita dello show room e agli acquisti.
3. Aumento efficienza e migliore immagine percepita dai clienti.
4. Aumento delle vendite.
5. Facilità di installazione.
6. Nessun cablaggio.

COME FUNZIONA:
1. Il Disk Pager viene consegnato alla reception dopo aver fatto l’accreditamento.
2. Quando arriva il proprio turno, il Pager vibra, suona e lampeggia (13 led blu) fino a quando viene riportato nel suo alloggiamento alla reception.
3. Possibilità di inviare messaggi (4 caratteri).
4.
 E’ un sistema modulare composto da: trasmettitori a tastiera; Disk Pager / Cercapersone; caricabatterie; ripetitori di segnale.
5. Raggio di azione 100 mt estendibile a tutta l’area del locale con uno o più ripetitori di segnale PT-K400B.
6. Fino a 999 Disk collegabili ad ogni tastiera.
7. Caricatori per 15 / max 20 pager.

Il sistema è completamente modulare ed espandibile per cui si può adattare a qualunque esigenza.

Scopri tutte le funzionalità clicca qui <

Importantele caratteristiche tecniche di questo sistema sono conformi alla normativa EN 300-220-3 per cui NON occorre chiedere alcuna licenza d’uso o pagare alcuna tassa ministeriale.

disk pager rosso

06/08/2020

Il registratore telematico studiato per saloni parrucchieri e centri estetici.
Walle 8T, rendi SMART la tua attività. 
Compatto, elegante, cloud!

NUOVE CARATTERISTICHE:
. Scontrino personalizzabile

. Operatori identificabili
. Listino prodotti e servizi
. Pacchetti regalo e abbonamenti
. Statistiche del venduto

Supera i confini del tuo negozio!

Controlla da remoto, il tuo punto cassa, tutte le funzionalità in pochi passaggi semplicissimi.
Facile, veloce, sicuro.

Tante funzioni a portata di mano.

  • Interfaccia grafica user friendly
  • Abilitato ai pagamenti con sistemi SMART
  • Facile elaborazione di report e statistiche
  • Connessione in cloud per consultazione di più postazioni, anche da remoto

18/07/2020

Nuovo DPCM per i ristoranti: sì al Menu Digitale, no a quello cartaceo

Le regole continuano ad essere le stesse anche per i camerieri che dovranno indossare – per tutta la durata del servizio, senza toglierla mai – la mascherina di protezione, cercando anche di non avvicinarsi troppo ai commensali. Il menu cartaceo continua ad essere vietato, sostituito dal menu digitale tramite QR Code o pubblico, da osservare all’ingresso del locale.

Attualmente, tutte le Regioni hanno eliminato l’obbligo di un metro di distanza nei dehors, nelle terrazze e in generale negli spazi esterni, tranne la Regione Lombardia. Ciò non autorizza a restare senza mascherina, sopratutto se non si riesci a rispettare la distanza di un metro tra le persone sedute agli altri tavoli.

Nel provvedimento del governo è sparito anche l’obbligo dell’uso dei guanti nei centri commerciali, così come nei supermercati. Si chiede, invece, alla clientela l’utilizzo frequente di gel e soluzioni idro-alcoliche e di lavarsi spesso le mani con acqua e sapone. L’emergenza non è – purtroppo – ancora passata e l’epidemia, soprattutto, con il verificarsi di nuovi focolai, va tenuta sotto controllo.

15/07/2020

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo DPCM del Governo del 15 luglio 2020 che rimodula le regole per i ristoranti, con l’obiettivo di contenere il contagio da Covid19. Scopriamolo insieme in questo articolo.

Tornano i buffet, continua il “no” al self-service, e il distanziamento al tavolo non sarà più imposto quando i clienti si frequentano regolarmente (o vivono insieme da coinquilini). Sono queste le novità introdotte dal nuovo DPCM del Governo del 15 luglio 2020 che aggiorna le misure per ristoranti e supermercati. 
La norma più importante riguarda il distanziamento sociale a tavola che – dal 15 al 31 luglio – non sarà più imposto: nella fattispecie, ci si riferisce al caso in cui i commensali vivano nella stessa abitazione, siano amici o si frequentino spesso. Una scelta che punta tutto su una maggiore responsabilizzazione dei clienti e sulla fiducia riposta in loro.

L’obbligo di indossare la mascherina in tutti i luoghi chiusi, così come nei posti in cui è impossibile rispettare il distanziamento sociale di un metro, resisterà almeno per tutto il mese di luglio. Nessun passo indietro delle misure anti contagio, dunque, come previsto inizialmente: una decisione presa in base ai risultati altalenanti di queste ultime settimane.

Ristoranti, arriva il nuovo DPCM: sì ai buffet, no al “self-service”

Per chi consuma al banco, invece, il distanziamento continua ad essere mantenuto. Via libera ai buffet, ma continuerà a essere vietato il self service. Secondo il nuovo DPCM in vigore dal 15 luglio, infatti, sarà compito del personale di bar e ristoranti servire i clienti che decidano di usufruire del buffet.
Una volta in fila, i clienti dovranno comunque mantenere la distanza fisica (di almeno un metro) e indossare la mascherina, che potrà essere tolta una volta rientrati al tavolo. Per quanto riguarda il self-service, invece, sarà concesso soltanto per cibi monoporzione confezionati singolarmente. 

Vorresti informazioni in merito?

Contattaci e un nostro operatore sarà a tua disposizione per qualsiasi informazione e consiglio.

Bologna
051244301

Lido degli Estensi
0533325474

CEA …in vista

Negli anni CEA ha conquistato una posizione di rilievo tra le aziende leader nel settore, grazie a collaborazioni con partner di alto livello e ad una continua ricerca tecnologica tesa al miglioramento e all’innovazione, per prodotti sempre allìavanguardia. Le attività commerciali che hanno scelto di rivolgesi a CEA lo hanno fatto per la professionalità e la competenza che quotidianamente mettiamo a disposizione dei clienti.

Di seguito, alcune nostre referenze nel settore Food & Beverage.

CEA… è anche da Gino Fabbri – La Caramella

La vita ci insegna che piacere a tutti è impossibile. Piacere a pochi è esclusività, ma piacere a Gino Fabbri, il campione del mondo dei pasticcieri è bellissimo. Nel suo locale, Gino Fabbri Pasticcere – La Caramella utilizza iPratico, e ha scelto Cea Sistemi come partner per il punto cassa. 

CEA… è anche da Bottega di Franco

La tradizione si unisce alla passione in una cucina contemporanea semplice e genuina alla Bottega di Franco, che ha scelto per il suo punto cassa iPratico, con i comodi tablet per le comande. Cea Sistemi ha fornito installazione, assistenza e tutta la professionalità che gli compete.

CEA… è anche da Il Boccone del Prete

Bastano 10 minuti in macchina se si parte dal centro di Bologna per godere della splendida vista che ci si ritrova ad osservare guardando fuori dalle grandi vetrate della sala. All’interno del Golf Club Siepelunga in un ambiente curato e accogliente si trova il Il Boccone Del Prete Ristorazione Bolognese, piccola perla sui colli di Bologna.

CEA… è anche da Ducati Scrambler

Osare, lasciando spazio all’immaginazione, alla condivisione con gli altri e alla capacità di adattamento, è un’attitudine che Ducati ha portato sulle strade a partire dagli anni’60 con la creazione della Scrambler®, moto simbolo della street culture. Da questo spirito è nato Scrambler Ducati Food Factory un nuovo format di ristorazione.

CEA… è anche da Vito a San Luca

Siamo stati a trovare Vito, istituzione bolognese che dal 1975 gestisce la pizzeria “Da Vito”, sui colli di fronte alla basilica di San Luca. Un locale per i bolognesi ma anche per grandi flussi di turisti in visita alla basilica.
Un locale fortemente radicato nella tradizione ma aperto all’innovazione e alla tecnologia, quando questa significa trovare soluzioni importanti dal punto di vista organizzativo.

CEA… è anche da Ristorante Diana

Varcare la soglia del Ristorante Diana, è come penetrare in una quarta dimensione, pare che il tempo non sia trascorso affatto. Il Direttore Eros Palmirani vi accoglierà con la storica garbata e discreta ospitalità!
Sulla consolle, Il gestionale Cea Sistemi è la certezza di avere a che fare con un punto cassa serio, é il filo diretto indispensabile fra la cucina e la sala.

Bran Car Bologna

E' TEMPO DI SOSTITUIRE IL TUO VECCHIO SISTEMA O REGISTRATORE DI CASSA

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Indica il settore di appartenenza della tua azienda.
ESPRESSIONE DEL CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI: "Procedendo con la compilazione e l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti secondo quanto esposto nell'informativa e ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) n.679/2016".

CEA un team al tuo servizio

Bologna - via Stalingrado, 27/5
tel. 051244301

Lido degli Estensi- via Cagliari, 20
tel. 0533325474

Copyright ©  |  CEA sistemi
Cod. Fisc. e P. Iva 01111420376

Privacy  |  Cookie  |  Credits